Generale conte Felice de Chaurand PDF Stampa E-mail

 

Gen._De_chaurand 

 

Il conte Felice de Chaurand  de Saint Eustache  nacque a Chiavari nel 1857, figlio  dell'avvocato Alberto  e  di Angelina Bava, figlia, a sua volta,  del generale dell'esercito piemontese Giovanni Eusebio Bava.

Avviato dalla famiglia alla carriera militare, si dimostrò subito un brillante ufficiale ed a  soli  47  anni  venne nominato generale del Regio esercito.

Nel  1891  sposò  Matilde  Dall'Ovo e venne  a risiedere a Sforzatica, vicino a Bergamo, nella villa della moglie, figlia del patriota bergamasco Luigi Enrico Dall'Ovo e di Bianca Bignami. Dall'unione con Matilde ebbe  tre figli:  Bianca, nel 1892,  Alberto nel 1895  (scomparso in tenera età)  ed Enrica nel 1899.

 Uomo di grande cultura, pubblicò oltre  70  opere di carattere storico e militare e numerosi articoli sulle  principali riviste dell'epoca, sia italiane che straniere, divenendo per questo un sicuro  riferimento per gli studiosi di storia militare del Novecento. 

Fu precursore dell'utilizzo in Italia della crittografia e nel 1900 divenne responsabile dell'Ufficio I dell Stato Maggiore dell'Esercito, prima embrionale impostazione all'intelligence militare italiana.

Ricoprì posti di altissima responsabilità  durante la Guerra di Libia nel 1911-12  e  durante la Prima Guerra mondiale,  al comando della 35° divisione sul fronte tridentino.  Andò in congedo nel 1916  e  si  dedicò  ai suoi studi  storico-militari  sino  alla  morte,  avvenuta  a  Sforzatica  di  Dalmine  nel  1944.

 

de_chaurand